Home / Altro / Come Agire se Una Persona Si Sente Male (Parte 1)

Come Agire se Una Persona Si Sente Male (Parte 1)

Può capitare che camminando in strada o mentre si è in macchina,  una persona si senta male. E’ una cosa comune e può succedere ovunque. Purtroppo sono poche le persone che al giorno d’oggi sanno come agire in queste circostanze. Ti assicuro che un sacco di persone si salverebbero se la gente sapesse come comportarsi.

Oggi non ti spiegherò cosa fare, ma semplicemente gli atteggiamenti da tenere nel caso in cui succeda una di queste cose, in qualunque circostanza.

La prima cosa da fare, come sempre nella vita, è mantenere la calma. Perderla può portare solo danni maggiori alla vittima e niente di più. Concentratevi quindi e non lasciarti prendere dall’ansia, andrà tutto bene.

La seconda cosa da fare è vedere dove si trova la persona. E’ in mezzo alla strada, su un monte, in passeggiata?. Devi valutare lucidamente i rischi che questa persona potrebbe correre (e anche tu). Quindi se vedi che è in mezzo alla strada svenuta, accertati che non ci sono macchine o, nel caso ci fossero impiega qualche persona per bloccarlo.

Ecco perchè non devi perdere la calma, se arrivasse una macchina? Investirebbe sia te sia la vittima. Se invece la vittima si trova in un luogo comunque pericoloso, cerca di scongiurare il pericolo e poi soccorrerla. Se sei in macchina, mettiti in modo che le altre vetture non passino, indossa il giubotto catarinfrangente  e soccorri la persona che sta male.

Dopo esserti accertato che il luogo non è pericoloso, cerca di allontanare i curiosi e le persone che potrebbero solo dar fastidio o addirittura peggiorare le condizioni della vittima. Allontana qualsiasi bambino e se ci sono soggetti pericolosi non esitare a chiamare la polizia.

A questo punto chiama il 118 dando con calma tutti i dettagli che ti vengono richiesti. Inoltre, quando indichi dove è avvenuto l’incidente/ malore accertati di essere il più specifico possibile. E’ capitato che un civile, non dando molta importanza alla specificità, abbia detto tangenziale est invece che ovest provocando la morte di 5 persone.

Occhio quindi a non dare informazioni sbagliate e soprattutto vaghe. A questo punto avvicinati alla vittima, cercando di stare all’occhio. Se c’è del sangue indossa dei guanti o se non ce li hai non toccarlo assolutamente. Se la vittima è cosciente tranquillizzala e stai lì con lei fino all’arrivo del 118. Se è incosciente ti spiegherò nella parte 2 come agire 🙂

Infine non somministrare bevande e MAI medicine senza l’autorizzazione del medico di famiglia. E infine, anche se non senti il battito del cuore, non dichiararlo deceduto. Anche se è vero, non essendo tu un medico, potresti finire in prigione.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine