Home / Altro / Come creare drink da soli

Come creare drink da soli

Peccato l’estate sta finendo e sta arrivando il freddo, il mare, il sole, la bella stagione, i cocktail all’aperto… non vi scoraggiate si possono realizzare dei buonissimi cocktail anche nella propria casa.

Con questa guida sarete in grado di realizzare degli happy hour davvero divertenti e rallegranti.

Per prima cosa: prepariamo la tavola con tovaglie, tovaglioli, stuzzichini invitanti, pane tostato, affettati su dei vassoi, olive, pomodori, formaggi.. ma veniamo ai cocktail

Con delle vaschette piene di ghiaccio mescolate a piacimento frutta, foglioline di menta, di basilico, frutti rossi, pomodorini, chicchi di caffè, immergete il tutto nell’acqua e mettete nel congelatore.

Pensate ad una sambuca con ghiaccio o con delle foglie di menta o dei pezzettini di lime renderanno i vostri mohito insuperabili ed irresistibili. E che dire di un bloody Mary con pomodorini visibili all’interno del ghiaccio e acqua fredda.

Tutto sta nella fantasia e nella creatività, date sfogo a quello che vi viene in mente.

Un altro consiglio: prendete un bel bicchiere riempitelo con acqua e sciroppo di menta , orzata, limone, granatine, prendete un sacchetto del ghiaccio e versate tutto dentro , chiudete e mettete tutto nel congelatore.

Il risultato è fantastico, rinfrescante e poi sarete stati voi a realizzarlo e vi sembrerà unico nel genere.

Siamo buoni e vi concediamo un terzo aiuto: ghiaccio, rum bianco, succo d’arancia, sciroppo di granatina, lamponi, potete anche sostituire al rum della vodka bianca il tutto con ghiaccio e ciliegine .. che spettacolo.

Il nostro consiglio è di assaggiare prima i cocktail, comunque eviterete brutte sorprese.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine