Home / Altro / Come Individuare E Risolvere I Problemi Di Adsense

Come Individuare E Risolvere I Problemi Di Adsense

A volte con adsense le cose non vanno come si sperava, si può incorrere in vari tipi di problemi che possono colpire, in particolare, la resa degli annunci. Perchè da un giorno all’altro non guadagno neanche la metà di una settimana fa? Perchè non riesco a guadagnare?

Cosa devo fare per guadagnare di più?. Queste sono alcune delle domande più frequenti, ma ce ne sono molto altre. Ecco alcuni suggerimenti per prevenire e/o risolvere alcuni problemi:

CPC Basso

Purtroppo è Google che decide che valore dare ad ogni singolo click sul tuo sito, non puoi impostarlo. Di conseguenza se vuoi provare ad alzarlo dovrai agire in maniera indiretta:

Parole Chiave Diverse: Se utilizzi spesso alcune parole chiave puoi provare a cambiarle e vedere se il cpc aumenta. Anche trovando sinonimi che però abbiano un senso.

Migliore Traffico: Prova ad acquistare traffico targettizzato da adwords o altri servizi PPC. Se avrai un ctr più alto forse anche il cpc aumenterà.

Migliori Contenuti: E’ possibile che, se i contenuti del tuo sito non sono specifici e di qualità, il valore dei click possa essere molto basso.Quindi crea contenuti di qualità e con keyword specifiche.

Elimina Alcuni Annunci: A volte capita di trovare inserzionisti che pagano molto poco, comunque adsense permette di bloccare gli annunci semplicemente indicando l’url.

Poche Visite

Se il problema è che non hai abbastanza visite per guadagnare, be’ l’unico modo che hai per rimediare è ottenere visite . Sul mio blog ho già scritto qualche articolo al riguardo ma cercando su internt ne troverai moltissimi.

Inutile dire che ovviamente non raggiungerai migliaia di visitatori gratuiti da un giorno all’altro, ma ci vorrà del tempo e della costanza. Inoltre i visitatori dovranno essere targettizzati e interessati ad un determinato argomento.

I Click Su Adsense porteranno un ricavo molto più elevato se i visitatori saranno veramente interessati e soprattutto se, parte di loro, dopo il click sull’unità pubblicitaria, compirà altre azioni (registrazione,acquisto ecc…)

Basso Ctr

Altro elemento che influisce negativamente sui rendimenti è il ctr (click through rate) che indica la percentuale degli utenti che clicca sulle unità pubblicitarie. Ci sono alcuni aspetti da tenere inconsiderazione a questo riguardo:

Unità: Sei sicuro di utilizzare le giuste unità pubblicitarie? Utilizzi banner testuali, insiemi di link. Qual’è la soluzione giusta per il tuo sito o per quella determinata pagina? Effettua alcuni test per scoprirlo.

Dimensioni e Colori: Stai utilizzando in maniera corretta le dimensioni e i colori? Perchè non provi a cambiare i banner e ad adattare i colori al testo in modo che stiano bene con questo?.

Posizione: Hai inserito gli annunci adsense nella posizione migliore? Per sapere come posizionare adsense clicca sul link che ho appena inserito. Ricordati che ci sono punti più visti e punti meno visti.

Ricordati che un buon CTR deve essere almeno del 2% su un sito di nicchia, se questo è molto specifico direi anche del 3-4% minimo. Quindi insisti nel testare e ritestare finchè non raggiungi i risultati che cercavi.

Ultime Cose…

Infine ecco gli ultimi aspetti da tenere in considerazione. Ricordati: ogni piccolo cambiamento può portare grandi risultati, quindi non smettere mai di provare e riprovare.

Poche Unità: Nel caso il tuo insieme di link mostrasse solo una o due unità non ti preoccupare. In primo luogo perchè spesso questo significa che quelle inserzioni sono più pagate.

In secondo luogo essendoci solamente una o due inserzioni, l’attenzione del lettore si focalizzerà di più su una specifica unità e ci sarà più probabilità di click. Inoltre in questi casi aumenta il CPM.

Annunci Generici: Ricordati di bloccare gli annunci troppo generici. E’ quesi impossibile,infatti, che google inserisca nei tuoi banner solo annunci contestuali. Questi annunci comunque ottengono veramente pochi click.

Non Essere Rigido: Ovvero, non scrivere un articolo pensando solo alle keyword e al cpc che potresti ottenere. Il segreto di un buon guadagno sta nello scrivere un articolo specifico, le keyword poi verranno da sé.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine