Home / Altro / Come insonorizzare una stanza economicamente

Come insonorizzare una stanza economicamente

A quante persone servirebbe una camera dove poter fare un po’ più rumore, anche di notte? Che ne so: una bella festa con i vostri amici e casse al massimo. Oppure semplicemente suonare il proprio strumento musicale senza dar fastidio ai condomini. Per far sì che ciò diventi realtà dobbiamo però insonorizzare una stanza. Seguite questo tutorial per sapere come fare.

Occorrente:

-Lastre di compensato e di polistirolo (tante da riempire la stanza)

-Pennello morbido

-Vinavil

-Chiodi (lunghi)

-Martello

(Tutto il materiale può essere acquistato da un qualunque ferramenta).

Procedimento:

1. Inanzitutto liberare le pareti della stanza da tutti gli oggetti presenti: (quadri,specchi e quant’altro). Poi, dovrete prendere le misure di tutti i muri della vostra stanza per sapere quante lastre fare e di che grandezza. Potete comprare le lastre già tagliate o tagliarvele da voi.

2. Poi diluite la colla nell’acqua (per un buon 40% almeno) e mettetene un po’ sul muro e un po’ sulla lastra di polistirolo che andrete ad attaccare. Vi consiglio, per attaccare le lastre, di partire da un angolo della stanza, cosicchè non sbaglierete le misure. Mi raccomando, ricoprite completamente la stanza col polistirolo

3. Dunque, ora dovrete attaccare le lastre di compensato. Esse andranno attaccate precisamente sopra quelle di polistirolo. Il procedimento è lo stesso: mettete la colla sulle lastre di compensato e attaccatele a quelle di polistirolo. In più,però, dovrete aggiungere i chiodi che arrivino fino alla parete. FINE!

 

E questo è tutto. Fidatevi se vi dico che è inutile tentare di insonorizzare una stanza con le uova. Infatti non servono quasi a niente, se non ad affievolire leggermente il suono. Quindi Evitate di usarle per non sprecare tempo e soldi.

 

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine