Home / Altro / Come pulire televisori e schermi di PC. (Prima parte).

Come pulire televisori e schermi di PC. (Prima parte).

Siamo definitivamente entrati nell’era della tecnologia ed ogni famiglia ha nella propria casa televisori e PC di ultima generazione e questi come tali hanno bisogno di molte accortezze, nonché di continua manutenzione , anzi forse più di altri attirano tantissima polvere.

I materiali con i quali sono fatti  gli schermi di questi prodotti sono assai delicati , per questo necessitano di molta attenzione quando vengono puliti e soprattutto dobbiamo evitare di utilizzare prodotti troppo aggressivi, che potrebbero mettere a repentaglio il loro funzionamento

Lo schermo LCD o schermi al plasma, ovvero quello più commercializzato attualmente sono in dotazione nei maggior parte di monitor per pc, portatili e televisori.

Pulirli è facile, (certo non necessita di un’impresa titanica), ma bisogna tenere sempre presente che sono molto delicati e che, quindi, è molto facile danneggiarli.

Da quello che posso vedere se siete arrivati a leggere fino  a qui ,allora avete davvero il problema di saper pulire gli schermi di PC e televisori.

Non vi preoccupate vediamo insieme come procedere.

  1. Assicuratevi che al momento della pulizia l’apparecchio sia spento e la spina disinserita;
  2. Non utilizzate mai carta Scottex o carta di giornale come fareste su un vetro normale, potrebbe graffiare irrimediabilmente lo schermo,( abbiate le stesse accortezze sul vetro della vostra auto), evitate anche i prodotti chimici come il tipico vetril o l’alcool, a meno che non si tratti di uno specifico, perché potrebbero lasciare aloni e bruciare i cristalli contenuti nello schermo.
  3. Munitevi di un panno in microfibra, che non lascia pelucchi e non elettrizza il monitor e cercate di riservare lo stesso panno esclusivamente per la pulizia di questi oggetti.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine