Home / Altro / Come ridurre lo stimolo della fame

Come ridurre lo stimolo della fame

Volete dimagrire ma cercate lo stimolo? Perché non siete andati in Francia… voi vi domanderete perché ma in Francia il sistema è vecchio ormai di 15 anni.

Il metodo inventato molto tempo fa consentirebbe di ridurre 1-2 chili la settimana e di migliorare la ritenzione idrica, gonfiori e cellulite.

Come funziona? Ora vi spieghiamo l’arcano mistero:

E’ u metodo ipocalorico, molto facile da seguire, non costoso, combina cibi che si mangiano usualmente nell’arco della giornata con preparati proteici, tra cui citiamo: bevande al cioccolato e cappuccino, vellutate di verdure e paste iperproteiche, creme dessert molto golose.

E’ un mix esplosivo, tanto da mantenere tonico i muscoli del corpo, far perdere massa grassa con l’aiuto della stimolazione delle termogenesi ridotta dalla dieta stessa.

I preparati a base di proteine del latte e del germe di grano, vengono arricchiti con un complesso multivitaminico e multi minerale, onde evitare carenze alimentari nell’arco della settimana.

La vera novità sta nel contenuto di  fibre prebiotiche , molto utili perché aumentano il senso di sazietà e migliorano l’equilibrio della flora intestinale.

Il programma inizia il Lunedì ed è suddiviso nel modo seguente: i primi tre giorni molto intensivi, poi due giorni più leggeri, nel weekend si assume come unico preparato proteico una barretta per il break di mattina, pomeriggio e colazione, mentre il pranzo e la cena rimane da routine.

La dieta del primo giorno consiste: colazione una bevanda Protiplus e yogurt magro, spuntino con barrette; pranzo con pasta iperproteica al pomodoro o verdure, insalata di pomodori e 30 g di mozzarella , pesca da 200 g. Cena con vellutata, verdura e 30 g di bresaola.

Il test dura per una settimana (minimo) e massimo per tre , noi consigliamo di chiedere sempre la consulenza di un farmacista ( i prodotti sono venduti in farmacia ).

 

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine