Home / Altro / Come rivitalizzare la cute con acido ialuronico

Come rivitalizzare la cute con acido ialuronico

Avete la pelle troppo stressata? Questo è uno spiacevole inconveniente che si verifia dopo nove mesi e/o dopo il parto.

La causa riscontrata potrebbe essere dovuto ad una questione di squilibrio ormonale un po’ ai ritmi massacranti dell’allattamento.

Come possiamo evitare e migliorare la salute della nostra pelle?

La rivitalizzazione cutanea è un insieme di metodi soft che ridonano alla vostra pelle l’antica lucentezza e anche una maggiore compattezza.

Tuttavia esistono diversi metodi che se ben associati possono dare dei risultati sorprendenti.

Quali sono questi metodi? Citiamo per esempio: l’iniezione sottocutanea di acido ialuronico, il dermaroller o la rivitalizzazione con fattori di crescita derivati dalle piatrine (prp).

Vediamo insieme in cosa consiste l’iniezione di acido ialuronico:

L’acido ialuronico è una sostanza che compone il collegene, quello di sintesi ha una struttura chimica uguale al nostro e questo lo rende completamente tollerabile.

Esistono diverse concentrazioni di acido ialuronico, ognuna con scopi differenti a seconda delle esigenze: riempire le rughe o ridonare volume a zone del viso, ovvero un prodotto più denso, o più semplicemente ridonare compattezza alla pelle, in questo caso è necessario impiegare un  prodotto più liquido o a basso peso molecolare).

Quando mettiamo l’acido ialuronico a livello della cute determiniamo una neoproduzione di collagene e se aggiungiamo una vitamine o amminoacidi ridoniamo anche più luminosità.

Per avere un effetto di  rivitalizzazione però non basta una seduta ma servono almeno 5 trattamenti distanziati di una settimana.

Il trattamento è controindicato durante la gravidanza e l’allattamento quindi viene consigliato per quelle mamme che non allattano.

Nel caso di mamme che allattano il problema non sorge perchè il dermaroller e il PRP non sono controindicati.

Aspettiamo con trepidazione novità in merito.

 

La notizia è molto interessante potrebbe essere la soluzione per migliaia di persone che soffrono di stress della pelle.

Pensiamo ai benefici che poterebbe l’impiego della  rivitalizzazione cutanea.

Attenzione: Prima di utilizzare questo rimedio rivolgiti ad un dermatologo o un medico estetico, così che possa approvarlo o meno. 

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine