Home / Altro / Come Scrivere Un Approfondimento/Relazione Con Internet.

Come Scrivere Un Approfondimento/Relazione Con Internet.

Potrebbe capitarti, per ragioni di scuola o di lavoro, di dover effettuare un approfondimento o una relazione su un determinato argomento. Qando ancora non esisteva internet la ricerca avveniva su libri, ed era molto faticosa. Oggi, con internet, questo lavoro diventa molto meno faticoso, anche se, a causa della quantità di dati presente in rete, potrebbe diventare difficile scegliere i contenuti giusti.

Dunque, come si fa a trovare e scegliere i contenuti più adatti ad essere inseriti in questo approfondimento?. Oggi ti spiegherò un metodo che utilizzo da un po’ di tempo con ottimi successi.

1) Titolo: Prima della ricerca su google, bisogna essere il più precisi possibile. Infatti, se non diamo istruzioni chiare a big G, questo ci darà, di conseguenza, risultati poco chiari. Dunque, prima cosa, avere ben in mente il titolo. Esso, ovviamente, dovrà racchiudere in poche parole il succo del tuo approfondimento.

2) Ricerca: Una volta individuato un titolo adatto, bisogna effettuare la ricerca su google. Quindi, vai ad inserire il titolo, clicca su cerca e attendi i risultati. A questo punto seleziona i 5 risultati che rispondono di più alle tue esigenze. Per fare ciò, fai attenzione ai risultati, per individuare quello in cui titolo, descrizione e magari la url hanno alcune parti evidenziate in grassetto.

Questo perchè google inserisce in prima pagina i risultati più attinenti alla tua ricerca. Ma fai attenzione perchè a volte non sempre i primi risultati sono i migliori. Se necessario arriva anche alla seconda pagina. Dai la precedenza, comunque, ai siti che conosci e che sai che sono affidabili.

3) Lettura. Adesso aa la parte più impegarrinativa. Leggere. Leggi tutti e 5 i documenti con la lettura veloce. A questo punto avrai una panoramica completa dell’argomento. Infatti, se nel secondo documento vengono trattati nuovi aspetti rispetto al primo documento, la tua mente li unirà come un collage, fino a fare dei cinque documenti un documento solo.

4) Revisione. A questo punto, ti sarai già reso conto che ci sono aspetti più o meno interessanti. Se non ti ricori esattamente come sono strutturati, valli a rivedere. In linea di massima, però, il tuo cervello memorizza molto di più quelli interessanti che non gli altri. Ora, dunque, conosci i caratteri generali dell’argomento che vuoi approfondire e anche gli spetti più particolari.

5) Stesura. A questo punto puoi impostare l’approfondimento in due modi. O riscrivi l’argomento inserendo più particolari possibili e le cose interessanti che hai trovato. Oppure ti focalizzi su un argomento che può catturare l’interesse di chi lo legge e sviluppi un percorso a partire da quello, cercando di collegare anche gli altri particolari.

Detto questo, spero di averti dato qualche idea che ti velocizzi e ti migliori il lavoro.

 

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine