Home / Altro / Come si prepara il Gin Fizz

Come si prepara il Gin Fizz

Siete ad una festa e volete fare bella figura, magari preparando un bon cocktail, fresco e poco dolce

 

Il Gin Fizz , uno dei più antichi  cocktail mai realizzati , risale , pensate al 1770, ai celebri tempi dell’ammiraglio inglese Horatio Nelson che fu l’inventore della versione liscia, cioè del Gin Tonic.

Il Gin Fizz, si ottiene aggiungendo soda, o acqua tonica, che rende il cocktail frizzante.

Secondo la tradizione, il Gin Tonic insime al Gin Fizz sembra abbia salvato dallo scorbuto molti marinai inglesi: il ringraziamento va al ginepro e alla vitamine del limone.

 

Preparare il Gin Fizz è davvero molto semplice e richiede pochissimo tempo… cocktail ideale per chi ama il gin ma non le bevande molto dolci.

Gin Fizz: ingredienti da procurarsi assolutamente

  • Shaker
  • Ghiaccio tritato grossolanamente
  • Qualche fettina di limone per decorazione

Ingredienti

  • 4 cl  Gin
  • 3 cl  succo di limone
  • 1 cl  sciroppo di zucchero
  • 8 cl  soda water

Preparazione

  1. Prendete lo shaker e mettete il ghiaccio tritato in modo minuzioso se volete essere precisi, grossolano e a pezzi se avete pochissimo tempo
  2. Aggiungere il gin, il succo di limone e lo sciroppo di zucchero
  3. Shakerate e versate nel bicchiere fino a metà dell’altezza (non riempite fino all’orlo).
  4. Una fettina di limone e colmate il tutto con la soda
  5. Aggiungete delle cannucce e il gioco è fatto.

Fate tutte le operazioni con grande armonia e precisione, pazienza e decisione.. il vostro cocktail dovrà essere impeccabile e ricordare i vecchi tempi dei marinai inglesi. Se riuscite dovrete far risvegliare i brrr.. i brividi dei vostri invitati.

watch?v=NMQnPFx-1kE

 

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine