Home / Altro / Come verniciare un motorino con circa 5 euro

Come verniciare un motorino con circa 5 euro

Recentemente, dopo qualche modifica riguardante le prestazioni, ho deciso di dare qualche piccolo ritocco anche alla carrozzeria, verniciando una parte del motorino (non tutto) di blu. Purtroppo oggi non sono riuscito a fare le foto e le inserirò quindi domani, ma vi voglio far vedere in che modo l’ho riverniciata spendendo 5 euro.

Ecco ciò che vi serve:

  1. Motorino 50cc
  2. Bomboletta di vernice spray per moto (del colore che volete), la bomboletta meno costosa è intorno ai 3-4 euro.
  3. Carta abrasiva/vetro 30*20 per vernice motorino (chiedete e vi sarà data la più adatta)
  4. Scotch di carta.
  5. Cacciavite a stella
  6. Giornali
  7. Secchio con Acqua

Procedimento

Allora iniziamo a vedere quali sono le parti più facili da verniciare sul nostro motorino. La più facile in assoluto è lo specchietto. Svitate la rondella che lo tiene fermo al manubrio e posatelo sui giornali. A questo punto bagnate leggermente la carta abrasiva nell’acqua (serve per evitare di produrre graffi) e iniziate a strofinarla energicamente sul retro dello specchietto.Dovrete infatti togliere quello strato di vernice nero il più possibile.

Una volta fatto ciò prendete la vostra bomboletta e da lontano (ad una distanza di circa 60 cm) spruzzate la vernice in modo che ricopra interamente lo specchietto. Per evitate che la vernice finisca anche nello specchio metteteci sopra un po’ di scotch per coprirlo. A questo punto lasciate asciugare il vostro specchietto e dopo circa 10 minuti rimontatelo sulla moto.

Questo era solo un esempio. Ci sono altri pezzi della moto che possono subire lo stesso trattamento. I più facili sono: il coperchio dell’olio ( che dovrebbe trovarsi vicino alla pedaliera),il pezzo di plastica che esce dalla sella, le palpebre davanti agli anabbaglianti,la pedaliera, insomma tutte le parti che possono essere svitate e riavvitate facilmente.

Se però volete verniciare una parte della moto che non si può smontare, dovrete agire in un altro modo. Dopo aver individuato la parte che vi interessa mettete lo scotch di carta tutto attorno, cosicchè, nel caso in cui sbagliate mira, la moto non si macchierà. Poi con la carta vetro raschiate più che potete la vernice nera e spruzzate la nuova vernice. Togliete lo scotch et voilà!.

La bomboletta contiene una buona quantità di vernice che vi permetterà di colorare gran parte della moto. Ovviamente se non vi sentite sicuri di quel che fate non lo fate! Io non mi prendo alcuna responsabilità per eventuali danni alla moto. Vi ricordo che domani metterò le foto del mio motorino. Quindi: “estote parati”.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine