Home / Guide fai-da-te / Casa e Dintorni / Come scegliere detersivi biologici eco-compatibili

Come scegliere detersivi biologici eco-compatibili

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

I danni a breve e lungo termine che i detersivi chimici tradizionali provocano sull’ambiente e sulla nostra salute sono riconducibili a gesti quotidiani necessari, come la pulizia della casa, lavare i piatti e fare il bucato.

I prodotti chimici tradizionali che si trovano in commercio nella grande distribuzione minano la nostra salute e possono essere causa di danni irreversibili all’ambiente, poiché nella loro composizione sono presenti materiali nocivi e tossici.

detersiviOltre ad essere causa di inquinamento in quanto contenenti sostanze tossiche non biodegradabili, i prodotti tradizionali per la detergenza della casa possono essere causa di malattie allergiche, eczemi e dermatiti da contatto.

Formulati con materie prime di origine vegetale, rinnovabili, a basso impatto ambientale e perfettamente eco-compatibili, i detersivi biologici sono prodotti biodegradabili che non contengono addensanti, profumi di sintesi, sbiancanti ottici, materie prime di origine animale, derivati petrolchimici, fosfati e coloranti.

Con l’utilizzo di prodotti ecologici possiamo pertanto dare il nostro contributo per la tutela dell’ambiente e salvaguardare la nostra salute.

Scegliere detersivi biologici eco-compatibili significa rispettare sia l’ambiente che la propria salute, evitando che le sostanze tossiche per gli organismi acquatici finiscano negli scarichi e che l’epidermide assorba le sostanze nocive che si vanno a depositare nelle fibre dei tessuti.

Estremamente efficaci ed ideali anche per il lavaggio dei capi delicati, i detersivi ecologici sono pratici da usare e perfettamente dermo-compatibili. I detergenti per pavimenti e superfici dure non necessitano di risciacquo.

Nella composizione dei detersivi biologici non devono essere presenti sbiancanti ottici, sostanze chimiche che creano un effetto ottico in grado di far percepire di colore bianco splendente capi che invece hanno un colore tendente al grigio o al giallo. L’effetto degli sbiancanti ottici consiste sostanzialmente in un aumento della luce riflessa ed un conseguente aumento del grado di bianco che viene percepito.

Inoltre, gli sbiancanti ottici si smaltiscono lentamente e con grande difficoltà. Per ridurne l’impatto sull’ambiente e sulla salute è pertanto opportuno evitarne l’utilizzo.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
Fine