Home / Guide fai-da-te / Casa e Dintorni / Come sostituire un interruttore o una presa nell’impianto elettrico di casa

Come sostituire un interruttore o una presa nell’impianto elettrico di casa

A volte capita che in casa si guasti o si bruci qualche dispositivo elettrico come un interruttore o una presa di corrente.

Per sostituire una presa o un interruttore, non occorre essere esperti in campo elettrico, basta essere pratici e seguire determinate procedure.

Per prima cosa è necessario staccare l’interruttore generale (salvavita). Lavorare in assenza di tensione evita rischi seri a chi vi opera e sopratutto scongiura altri inconvenienti.

Dopo aver staccato la corrente operiamo come segue:

Portiamoci davanti al dispositivo da sostituire e leviamogli la placca di rifinitura.

Poi estraiamo il supporto in plastica che tiene il dispositivo da sostituire; di solito è fissato con viti o con alette ad una scatola murata (tonda o rettangolare).

Adesso passiamo al lavoro vero e proprio: la sostituzione. Scollegare i fili dai morsetti, avendo cura di marcarli su un foglio; questo per evitare errori in fase di rimontaggio. Un’avvertenza va portata alle prese; il filo centrale di questi dispositivi è in genere di colore Giallo/Verde, quindi fate molta attenzione nella fase di ricollegamento a metterlo al centro.

Se abbiamo già il pezzo da sostituire bene, se no si va in un negozio di materiale elettrico e se ne compera uno nuovo che sia identico. Ora che abbiamo tutto, cominciamo il lavoro di montaggio del dispositivo.

Fissiamolo prima al supporto in plastica. Poi mettiamo uno alla volta i fili nella posizione corretta come da noi marcati sul foglio. E’ importante stringere bene col cacciavite i morsetti, perché altrimenti vi sarebbero surriscaldamenti e ccontatti dell’interruttore o della presa che potrebbero causa in primis un principio d’incendio.

Per finire, fissiamo il supporto alla scatola murata ed infine mettere la placca di rifinitura. Le stesse procedure possono essere anche applicate ad altri dispositivi elettrici di comando, quali pulsanti e deviatori luce.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine