Home / Guide fai-da-te / Come realizzare un dipinto con colori ad olio

Come realizzare un dipinto con colori ad olio

Il colore ad olio è un prodotto utilizzato da moltissimi artisti antichi e moderni, per creare delle meravigliose opere d’arte sulle proprie tele di lavoro.
Di grande impatto sono questi lavori, la pittura ad olio è molto più bella e suggestiva di quella fatta con i semplici colori acrilici. Anche se presenta un punto a sfavore…
Dipingere con i colori ad olio, soprattutto se si è dei principianti, può risultare estremamente difficile. I tempi di asciugatura sono lunghi ed intervallano ogni passaggio, ed è necessario diluire il colore in continuazione.
Ma entriamo nel dettaglio e vediamo un po come iniziare a muovere i primi passi insieme a questa affascinante tecnica.

  • Prima di tutto avrete bisogno di: colori ad olio, trementina, pennelli di diverse dimensioni (indispensabile avere un kit ben fornito), tela, acqua ragia, cavalletto, tavolozza e matita.
  • Adesso che avete allestito la vostra stanza personale con tutto il materiale necessario, passiamo alla scelta del soggetto. Se è la prima volta che prendete un pennello in mano vi consiglio di scegliere qualcosa di molto semplice, giusto per prendere dimestichezza con questa tecnica.
  • Prendete la matita e tracciate sulla tela una bella linea orizzontale. Questo vi servirà come riferimento prospettico. è molto importante rispettare proporzioni e prospettive se vogliamo che la nostra tela ospiti un lavoro fatto bene e apprezzabile.
  • Sempre con la matita iniziate ad abbozzare il disegno. Rispettate le prospettive del vostro modello e non stancatevi mai di riprovare. Se la bozza di base è sbagliata, il risultato non potrà essere un gran ché.
  • Nella guida di domani vedremo come proseguire con la tecnica di pittura ad olio!

 

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine