Home / Guide fai-da-te / Come seguire una dieta macrobiotica

Come seguire una dieta macrobiotica

L’alimentazione è un aspetto fondamentale della vita di ogni persona. Mangiar bene è d’obbligo quando vogliamo evitare malattie indesiderate, disturbi improvvisi o appesantimenti dell’addome. Ma non solo, mangiando bene si può ritrovare il contatto con il nostro Sé e proviamo almeno a vivere una vita di benessere e armonia.
Ed è proprio su questi principi orientali che la dieta macrobiotica insinua le sue radici.

Secondo le discipline orientali noi siamo ciò che mangiamo. Di conseguenza se mangiamo “spazzatura” non faremo altro che riempirci di essa.
Mangiar bene significa equilibrare i due principi dello Yin e dello Yang. Mai mangiare alimenti che contengono un eccesso dell’uno o dell’altro.

La dieta macrobiotica prevede un alto consumo di legumi, vegetali, cereali, verdure di stagione, carne bianca (questa solo sporadicamente), pasta integrale e frutta secca.
Ed infine sono consigliati pesce e vari organismi marini (datteri, crostacei ecc…).

Gli elementi che ho elencato sono tutti di facile reperibilità. In ogni caso può essere utile sapere che la cucina giapponese prevede solo alimenti che rientrano in queste linee guida. è possibile trovare alimenti più specifici nei vari negozi appositamente allestiti per questo tipo di nutrizione.
Per gli orientali è normale far coincidere la ricerca spirituale con lo star bene dentro e fuori.
Sanno che il cibo è in grado di equilibrare il corpo, la mente e lo spirito come anche comprometterlo inevitabilmente qualora vi fosse un abuso di una delle due energie che governano l’universo (lo yin e lo yang).

Seguire la dieta macrobiotica è facile, basta un pò di impegno e voglia di cambiare il proprio stile di vita!

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine