Home / Informatica / Internet / Come Migliorare Il Tuo Ecommerce

Come Migliorare Il Tuo Ecommerce

In tempi di crisi avere un negozio online non sempre rende come dovrebbe. Ancora meno rende se non è ottimizzato al meglio. Esistono infatti moltissimi e-commerce e, se vogliamo farci strada tra la concorrenza, è necessario distinguersi almeno sul piano della qualità.

Per questo oggi ti voglio dare 5 consigli che non sempre vengono seguiti dai negozi online e che potrebbero aumentare le tue conversioni. Ricordati sempre che il successo di qualunque cosa consiste nel miglioramento graduale e continuo.

Qualità/Valore

La prima cosa consiste nel rapporto che c’è tra la qualità di un negozio e il valore che viene percepito dalle persone di conseguenza. Per esempio: hai presente la apple? Quanto può importare ad un cliente affezionato se fanno qualche mossa non molto azzeccata?

Chi è cliente affezionato apple nota solo i successi e le mosse azzeccate, senza badare agli sbagli che commette la grande azienda. La stessa cosa deve accadere al tuo negozio. Deve essere ottimizzato al meglio nella grafica,usabilità,scrittura,sicurezza…

Pagina-Checkout

Un’altra cosa importante è la pagina di checkout e il carrello. E’ stato appurato che circa il 60% degli utenti che aggiungono qualcosa al carrello alla fine lo svuotano e di questi l’80% abbandonano il sito. Questo per alcuni motivi. Primo fra tutti l’usabilità

La cosa migliore è far sì che l’utente abbia a disposizione solo pochi passaggi prima di poter comprare il prodotto. Inoltre è importante essere veloci a presentare il prezzo totale. Mai presentare all’ultimo un’aggiunta di qualunque genere.

Se un utente rimane troppo a lungo nel processo del checkout potrebbe ripensarci. In questo momento sta decidendo per la scelta definitiva e mettere tutte le carte in tavola potrebbe aiutarlo a decidere più in fretta.

Sicurezza

 

La sicurezza prima e durante un pagamento è importantissima, a nessuno piace rischiare. Quindi devi saper garantire la sicurezza nel pagamento, nella spedizione e nell’affidabilità della tua attività.

Quindi inserisci sempre ben in vista tutti i riferimenti di cui una persona può aver bisogno per convincersi che sta facendo la scelta giusta. Non esitare a prevenire obiezioni e insicurezze con le FAQ, proponendole anche nella pagina di checkout.

Pesantezza Della Pagina

La parola d’ordine è: stop al pacchiano. In poche parole, evita di inserire animazioni in flash, stupide canzoncine, pagina piene di immagini enormi e fuori luogo,decine di script del tutto inutili o quasi. Devi essere assolutamente essenziale.

Se non lo sarai le tue pagine saranno poco navigabili e pesanti. Altra cosa: gli unici due linguaggi che ti interessano sono solo il php e l’html. E poi ora c’è wordpress per creare un e-commerce. Semplicità di utilizzo elevata usabilità.

Pagine Dei Dettagli

Infine, ricordati la pagina del prodotto. Inutile dire che devono essere presenti tutte le informazioni di cui l’utente a bisogno. Ricordati però di non inserire troppi particolari tecnici per evitare di annoiare il possibile acquirente.

Da recenti test è stato inoltre dimostrato che viene apprezzata maggiormente dall’utente una presentazione tramite slides di immagini e descrizioni del prodotto. Ricordati inoltre di fornire sempre lo zoom al prodotto.

Infine, per ogni errore che potrebbe presentarsi all’utente, offri una possibile soluzione fin da quando questo si presenta.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine