Home / Altro / Come è importante usare il KETTLEBELL

Come è importante usare il KETTLEBELL

Secondo  Pavel Tsatsouline, il più grande allenatore mondiale di kettlebell:”Un kettlebell è una palla di cannone con una maniglia. È una palestra completa che si tiene in una mano.”

E’ un modo alternativo di fare ginnastica, esercizi, tenersi in forma, il tutto utilizzando una palla in ghisa dotata di maniglia che garantisce, in poche sedute, il potenziamento dell’apparato muscolo-scheletrico di tutto il corpo. Inoltre favorisce un rapido dimagrimento e un aumento di flessibilità e mobilità, sviluppa la forza in generale e migliora il benessere fisico.

E’ un attrezzo molto antico se pensiamo alle prime versioni rudimentali che erano già presenti tra i primi monaci Shaolin.

I kettlebell furono per molto tempo gli unici strumenti d’allenamento in Russia, utilizzati sia a livello scolastico, sia nell’allenamento sportivo e soprattutto per l’addestramento e l’allenamento dell’esercito russo.

 

Attualmente i Girya sono molto utilizzati da numerosissimi preparatori fisici per allenare i propri atleti, anche dalle forza armate e dalle squadre speciali di diversi paesi e da un’infinità sempre crescente di appassionati di allenamento per mantenersi in forma fisica.

E’ un attrezzo utile, versatile per chi vuole mantenersi in forma ed ottenere buoni risultati avendo pochissimo tempo a disposizione.

E’ ideale per le donne che vogliono perdere peso senza aumentare la propria massa muscolare e innalzare il proprio metabolismo a riposo facendo bruciare più calorie del normale, riducendo la quasi totalità del grasso accumulato.

Nella preparazione atletica, l’uso di questi attrezzi consente un uso più efficace sulla forza dinamica, prepara il corpo ai cambio di direzione, agli scatti e alle accelerazioni, coinvolge tutti i muscoli scheletrici e  gli stabilizzatori delle articolazioni.

La gran parte dei movimenti richiede una concentrazione dei muscoli che si occupano della stabilità del baricentro, rinforzando la fascia addominale , la bassa schiena ed è fondamentale per il miglioramento della prestazione sportiva e per la prevenzione degli infortuni.

Includere nella propria routine di allenamento l’uso dei kettlebell, significa migliorare la presa delle mani agendo sia a livello dei polsi sia degli avambracci. Il kettlebell si avvicina di più agli oggetti di uso comune per questo riesce a stimolare i muscoli delle braccia da angolazioni impossibili con i normali pesi da palestra.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine