Home / Senza categoria / Come scegliere gli strumenti per il trucco

Come scegliere gli strumenti per il trucco

Girando per le profumerie ed i centri estetici vi sarà capitato di vedere una quantità spropositata di pennelli per il trucco. Forme, qualità e dimensioni sempre differenti. Al solo pensiero può girare la testa 😉
Il questa guida vedremo come scegliere gli strumenti per il trucco, senza farsi prendere dalla frenesia di comprare ogni cosa!

  • Acquistate una buona crema a base idratante e protettiva da applicare prima del trucco.
  • Assicuratevi di avere sempre la vostra pinzetta (deve essere personale, è un oggetto molto particolare e se la fate utilizzare ad altre persone, ricordatevi di sterilizzarla!) per le sopracciglia.
  • Uno spazzolino per pettinare le sopracciglia. Indispensabile quando volete fare dei piccoli ritocchi con la matita o semplicemente tenerle in ordine!
  • Salviette sterili per struccarvi (attenzione a comprarle anti irritazione, altrimenti gli occhi si arrossano)

Adesso passiamo ai pennelli veri e propri, ecco cosa non deve mancare nella vostra borsetta dei trucchi!

  • Pennello per il contorno occhi
  • Pennello per le labbra, grandezza media. Le setole devono essere piatte ma arrotondate sulla punta.
  • Un pennello con setole piatte e squadrate sulla punta per il ritocco delle sopracciglia
  • Pennello per brillantini. Setole morbide e larghe.
  • Pennellino per sfumare l’ombretto e la matita sulle palpebre
  • Pennello grande per il fard (da passare sulle guance)
  • Una serie di spumini, sempre per le palpebre.
  • Pennello grande per le ombreggiature del viso

Con tutti questi oggetti sempre a vostra disposizione, riuscirete a creare delle vere e proprie opere d’arte sul vostro viso! è importante munirsi anche di un disinfettante sgrassante per ripulire i pennelli prima di riporli nel vostro astuccio!

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine