Home / Altro / Curiosità / Come trovare una casa editrice per pubblicare un romanzo

Come trovare una casa editrice per pubblicare un romanzo

Avete un romanzo nel cassetto e non sapete a chi rivolgervi? Il mondo dell’editoria è controverso, spesso si rischia di fare una cattiva scelta e buttare così al vento il proprio manoscritto. In questa guida vi spiegherò come selezionare le case editrici e come muovere i primi passi in questo campo.

  •  Il primo pensiero di ogni autore emergente  è sicuramente quello di evitare fregature e tenersi stretta la paternità dell’opera. Inviatevi quindi la prima copia del vostro libro per posta, con tanto di certificazione e timbro postale. In questo modo potrete dimostrare che l’opera è vostra.
  • Adesso dovete scegliere la casa editrice. Inviare il proprio manoscritto senza una logica e un piano accurato significa perdere tempo. Prima di inviarlo alle case editrici minori puntate ai grandi colossi (Mondadori, Feltrinelli…), nonostante sia difficile veder pubblicata l’opera con queste realtà imprenditoriali, tentar non nuoce e la possibilità di essere scelti non è poi così remota.
  • Visitate i vari siti online delle case editrici, studiate i cataloghi, guardate che genere di libri pubblicano. Narrativa? Saggistica? Spiritualità? Psicologia?
    è inutile inviare un manoscritto ad una casa editrice che non è interessata all’argomento che trattate. La carta costa caro, spedire il pacco anche. Non buttate via denaro inutilmente solo per la frenesia di versi pubblicati.
  • Diffidate di chi chiede un contributo economico. Il dovere di un editore è proprio quello di investire sull’autore, se manca questo fattore, guardate oltre. Se avete scritto un testo valido e di interesse, con un po di pazienza troverete chi vorrà investire su di voi
  • Quando verrete contattati vi verrà proposto un contratto, non firmate senza leggere. Ognuno può sottoscrivere delle clausole poco chiare, che a primo impatto possono sembrare vantaggiose. Chiedete del tempo per pensare, chiedete aiuto ad un commercialista e fatevi spiegare il contratto punto per punto.
  • Se la proposta è buona, non perdete altro tempo! Il primo passo è stato fatto e il vostro nome finalmente potrà essere conosciuto. Non aspettatevi di diventare ricchi e famosi, ma state tranquilli, se il libro piacerà e avrà una buona fetta di successo potrete continuare a scrivere e chissà che con i prossimi libri riuscirete davvero a far diventare la scrittura il vostro lavoro!

 

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine