Home / Trucchi e strategie / Come Prepararsi Per L’ Esame Teorico Della Patente

Come Prepararsi Per L’ Esame Teorico Della Patente

Conseguire la patente B è un obbiettivo molto importante, che con il passare del tempo diventa sempre più difficile da raggiungere: nuovi quiz, nuove norme e tipologie di domande ha fatto diventare quello che era prima un semplice esame una vera impresa. Per prendere la patente bisogna innanzitutto passare l’esame teorico: quest ultimo è attualmente composto da 40 domande e ci da la possibilità di commettere fino a 4 errori.

410031_1824474749-l-esame-pratica-per-patente-b__big

L’ esame si può prenotare in qualsiasi autoscuola oppure se si desidera spendere il meno possibile prenotando l’esame da privatista in qualunque ufficio pubblico della motorizzazione.

Par riuscire a passare l’esame è necessario acquistare un libro di teoria, sul quale potremo studiare le varie norme stradali. Esistono diversi tipi di libri: la maggior parte oltre che alla teoria forniscono anche schede quiz simili a quelle che troveremo all’ esame per esercitarsi. Inoltre alcuni includono anche un cd rom sul quale troveremo un software che simula l esame di teoria.

Quando si acquista il libro bisogna assicurarsi che quest’ ultimo sia il più possibile aggiornato, visto che i quiz cambiano spesso. (circ ogni 2 anni). Il modo più semplice per ottenere il libro è acquistarlo in un autoscuola o comprarlo online.

Oltre a studiare la teoria per passare l’ esame è vitale esercitarsi con i simulatori di esame, che ormai troviamo su ogni dispositivo.

Per IOS e android consigliamo QuizPatente.

Invece per chi preferisce il PC consiglaimo il sito web http://www.patentati.it/ che è sicuramete il più valido: troviamo infatti i quiz sempre aggiurnati e un sistema che simula bene il software che utilizzeremo all’ esame. Su questo sito troviamo inoltre tecniche superare le domande più difficili ed i trabocchetti. A questo link troviamo anche una lista delle domande più sbagliate e la catalogazione dei vari “quiz trabocchetto” e la spiegazione di come non sbagliarle.

 

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Fine