Home / Viaggi / Come alloggiare gratis con il couch surfing

Come alloggiare gratis con il couch surfing

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Ebbene: dopo il carvertising e l’house sharing, vi voglio parlare del couch surfing (e poi per un po’ basta post che finiscono con ing). Siamo in periodo di vacanze e quindi perchè non trovare un’altra altrnativa gratuita all’house sharing?In pratica alcune persone mettono a disposizione una parte della propria casa (che può essere il giardino o la camera da letto) in cambio di alcuni lavoretti. Questo servizio nasce con l’idea di far incontrare e socializzare le persone di nature e razze differenti per un mondo migliore.Potete trovare un alloggio in tutto il mondo.

Per lavoretti si intende per esempio imbiancare la casa, oppure pulire la lettiera del gatto (è un esempio). Non sempre ci verrà offerto un letto. A volte sarà a disposizione magari solo un divano o un giardino e ci dovremo adattare (portando una tenda o un sacco a pelo). Ma è pur sempre qualcosa no?Il couch surfing al giorno d’oggi conta 60000 iscritti di cui 1700 solo in Italia ed è gratis. Ecco alcuni siti internet che permettono di usufruire di questo servizio:

 

Coucsurfing.org Questo è il sito più vecchio di tutti. Presenta una grafica molto carina, con una tabella di couchsurfer’s a caso. Per registrarsi basta cliccare sul tasto sign up now. Poi basterà inserire il nick e la password. Dopo la registrazione, se voltete cominciare ad usufruire del servizio non dovete fare altro che inserire una vostra foto e le vostre informazioni personali

 

Hospitality club: Poi c’è quest’altro sito più brutto come interfaccia. Immediatamente ci vengono mostrate le lingue a disposizione e i paesi dove è possibile sfruttare il servizio. Da notare che immediatamente viene spiegato con chiarezza cos’è il couch surfing. Anche qui molto facile iscriversi. Però dovremo inserire immediatamente i nostri dati personali e quelli di un nostro documento d’identità

Avvertenza d’uso: Vi do un paio di consigli che vi saranno sicuramente utili al vostro viaggio. In primis ricordatevi che andate in altri paesi, dove ci sono altre abitudini, altri costumi e modi di fare. Quindi siate tolleranti, rispettate il vostro anfitrione e non siate maleducati. In secondo luogo potreste portare un regalino al padrone di casa. Che ne so… per esempio un prodotto tipico dell’italia. Ricordatevi, infatti, che il servizio è gratuito, perchè chi l’ha creato voleva agevolare lo scambio di usi e costumi. Poi quando siete lì godetevi la vacanza, il luogo esotico ecc… Io stesso proverò l’anno prossimo questo servizio.

Non mi resta che augurarvi buone vacanze!.

Articolo a scopo puramente informativo. Gli autori declinano ogni responsabilità dell'uso corretto o scorretto di questa guida.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
Fine